sabato 31 dicembre 2011

LA TORRE

Duni Sapienza - "Tarocchi - Il Diavolo/La Torre" 2011
Ogni anno, in prossimità della fine, "pesco" dal mazzo dei Tarocchi un Arcano Maggiore. Rappresenta il "sapore, colore, profumo, ritmo" del tempo nuovo che sta per iniziare. Quello dello scorso anno è stata "La Morte". In effetti alla fine di questo periodo posso mettere in fila tante parti di me che devo dire - molto tranquillamente - hanno lasciato posto al nuovo. Evidentemente però l'opera di trasformazione è ancora in corso e la lama uscita questa volta è "La Torre". La Torre è per eccellenza la carta del rinnovamento, della vita che irrompe prepotente, del niente è più come prima. E' una carta potente, incisiva, che generalmente comunica una certa inquietudine.
Personalmente la pensavo un attimo prima di sceglierla fra le altre 22; mi sono solo detta "lo sapevo" e l'impressione che ne ho avuto è stata di grande forza.
Il 2012 sarà l'anno dei "cinquanta". Fisicamente mi sento meglio di quanto ne avevo venti, dentro mi ritrovo - con stupore - uno sguardo nuovo. Il Tempo è diventato una dimensione molto presente, importante. Sono - se mi va bene - più o meno a metà percorso. Voglio stringere. Lasciare andare i condizionamenti, i “sé, ma, però”, andare dritta al cuore, sentire e sapere cosa desidero e non farmelo scappare. Essere autentica, ancora di più, sempre di più. Fare pace con le paure e non permettere che siano un freno. Realizzare i Sogni.
Benvenuta Torre, aiutami a lasciar cadere tutto quello che è in più.
Buon Anno ricco di Essenza anche a tutti voi!



2 commenti:

  1. Augurandoti buon 2012, ti invito a dire la tua scegliendo i migliori film e attori del 2011.

    FILM 2011

    RispondiElimina
  2. Auguri anche a te...ma nel mio blog non ho mai parlato di cinema...

    RispondiElimina